Vomito

 

 

Una volta il vomito era usato come un pratica di pulizia immediata nei casi in cui la persona avesse ingerito qualcosa di nocivo o qualcosa “non gli fosse andato giù”. In India esiste una pratica chiamata Vamana Dauti che è proprio tradotta come terapia del vomito.

Distinguiamo, però, il vomito indotto da quello è involontario. Infatti il vomito involontario normalmente è preceduto da una contrazione dei muscoli dell’addome accompagnata da un malessere generale, febbre o semplice debolezza.

L’estrema sensibilità emotiva, secondo la psicosomatica, influisce sull’aspetto energetico dello stomaco. Il vomito indotto o meno è visto come uno scarico emotivo.

scopri tutte le Problematiche analizzate

 

Rimani sempre aggiornato

Chiama ora

+ 39 347 63 48 818

dal lunedì al sabato 9:00 – 20:00

 

Scopri come la Riflessologia Plantare può aiutarti

Dott.ssa

Valentina Vitolo

Laureata in Tecniche Psicologiche

Insegnante di Riflessologia Plantare Relazionale come Libero Professionista

Sede legale:

Via Rina de liguoro 18, 00139 Roma

PI. 12384341009

Info line

+ 39 347 63 48 818

Scopri il Libro

Chi è Valentina Vitolo

Share This