Tiroidismo

 

 

Come può aiutare la Riflessologia Plantare Relazionale?

In questa pagina potrai richiedere gratuitamente la mappa dei punti da lavorare e tutti i suggerimenti per poter migliore la tua situazione o quella della persona che vorrai aiutare.

La Riflessologia Plantare Relazionale studia nel dettaglio le cause che scatenano questo problema, cercando di inquadrare la situazione da diverse angolazioni. Tutte queste manifestazioni di disagio sono tentativi del corpo di comunicare ai piani superiori che c’è qualcosa che non va come dovrebbe.

Risolvere definitivamente il problema dovrebbe includere la comprensione di ciò che lo ha portato, la strada potrebbe essere lunga, ma con delle semplici tecniche si può subito migliorare la condizione e iniziare il percorso di ricerca. 

Tutto può essere migliorato, a patto che vi sia la volontà di comprendere e di mettersi in gioco.

Sono circa 6 milioni gli italiani, soprattutto donne, che hanno problemi di tiroide.

• Cos’è il tiroidismo

L’alterazione della produzione di ormoni tiroidei  presenti nel sangue da luogo al fenomeno chiamato tiroidismo. Questo cattivo funzionamento della tiroide (regolata dal sistema endocrino)  altera il metabolismo, compromettendo lo sviluppo fisico e psichico.Possiamo distinguerlo in due tipi: ipertiroidismo quando sono prodotti troppi ormonI e ipotiroidismo se ce ne sono pochi.Che cosa è la tiroide? Ghiandola endocrina situata nel collo che produce gli ormoni tiroidei. La produzione di questi ormoni cosa influenza? Il metabolismo, l’attività del cuore, l’accrescimento scheletrico, la maturazione sessuale e lo sviluppo psichico. La Riflessologia Plantare può intervenire in modo efficace,  riequilibrando questo scompenso.

• Come si manifesta il tiroidismo

L’ipertiroidismo si manifesta con un ingrossamento della tiroide (gozzo), sofferenza oculare, tachicardia, ipertensione, nervosismo e diminuzione del peso.L’ipotiroidismo, invece, con sonnolenza e stanchezza, pallore, stitichezza e aumento del peso.Possiamo parlare di tiroidite quando invece vi è un’infiammazione della ghiandola tiroidea  accompagnata con febbre e tumefazione.

Lo sai che la Riflessologia Plantare può ripristinare l’equilibrio del corpo anche solo lavorando i piedi?

• Cosa causa il tiroidismo

Quando la tiroide produce troppi ormoni tiroidei si manifesta una condizione chiamata ipertiroidismo che causa una serie di sintomi, quali nervosismo, ansia, iperattività, perdita di peso, battito cardiaco rapido o irregolare (Video). Molte sono le possibili cause, la più comune è il morbo di Basedow-Graves, una malattia autoimmune che può colpire a qualsiasi età.

Se la tiroide non produce abbastanza ormoni tiroidei si verifica l’ipotiroidismo. Nelle fasi iniziali, l’ipotiroidismo raramente provoca disturbi ma, col passare del tempo, se non curato, può causare una serie di problemi di salute, come obesità, dolori articolari, infertilità e malattie cardiache. Ne possono soffrire sia uomini che donne, anche se è più comune tra le donne, soprattutto al di sopra dei 60 anni di età.

• Cosa fare con il tiroidismo

Oltre al rivolgersi ad uno specialista, la Riflessologia Plantare può sostenere la persona che ne è afflitta tramite dei trattamenti immediati che possono risolvere il problema. Tutto questo in funzione del caso specifico. 

• Quale dieta con il tiroidismo

Tra gli alimenti da prediligere ci sono i cereali senza glutine (riso, miglio, sorgo, teff…), gli pseudo-cereali (grano saraceno, quinoa, amaranto), i tuberi e le radici tuberose (batate, ravanelli, sedano rapa, barbabietola rossa), uova e carne biologiche (agnello, maiale, pollo, manzo, tacchino), affettati senza l’aggiunta di nitrati, nitriti, lattosio e proteine del latte.

Si può mangiare il pesce fresco o surgelato escludendo sempre lo spada (che potrebbe essere contaminato dal mercurio) e la tilapia e il pangasio (perché sopravvivono anche nelle acque molto inquinate e sono poveri di grassi buoni Omega 3) e limitandosi, in caso di ipertiroidismo, a non più di 2 porzioni alla settimana di pesce di mare, molluschi e alghe.

Tutte le spezie e le erbe aromatiche (origano, timo, semi di finocchio, salvia, rosmarino) possono essere usate sempre.

Verdure, ortaggi e frutta vanno scelti tra quelli di stagione e a chilometro zero. Ok ad asparagi, finocchi, lattuga, spinaci e a tutti i tipi di cavolo, purché cotti. Sì poi ad albicocche, banane, fragole, kiwi, pompelmo, mirtilli, nespole, pere, pesche

Tra gli alimenti da prediligere ci sono i cereali senza glutine (riso, miglio, sorgo, teff…), gli pseudo-cereali (grano saraceno, quinoa, amaranto), i tuberi e le radici tuberose (batate, ravanelli, sedano rapa, barbabietola rossa), uova e carne biologiche (agnello, maiale, pollo, manzo, tacchino), affettati senza l’aggiunta di nitrati, nitriti, lattosio e proteine del latte.

Si può mangiare il pesce fresco o surgelato escludendo sempre lo spada (che potrebbe essere contaminato dal mercurio) e la tilapia e il pangasio (perché sopravvivono anche nelle acque molto inquinate e sono poveri di grassi buoni Omega 3) e limitandosi, in caso di ipertiroidismo, a non più di 2 porzioni alla settimana di pesce di mare, molluschi e alghe.

Tutte le spezie e le erbe aromatiche (origano, timo, semi di finocchio, salvia, rosmarino) possono essere usate sempre.

Verdure, ortaggi e frutta vanno scelti tra quelli di stagione e a chilometro zero. Ok ad asparagi, finocchi, lattuga, spinaci e a tutti i tipi di cavolo, purché cotti. Sì poi ad albicocche, banane, fragole, kiwi, pompelmo, mirtilli, nespole, pere, pesche, sempre preferibilmente biologici.

 

  • Come riottenere una condizione di benessere

Per recuperare dallo stress post tiroidismo, si consiglia  la Riflessologia Plantare  per un recupero più veloce e meno problematico.

  • Come prevenire il tiroidismo

La prevenzione è un termine molto conosciuto oggigiorno, praticare regolarmente la Riflessologia Plantare può aiutarci in questo intento vista la sua efficacia a largo spettro. Ricevere settimanalmente trattamenti di questo tipo permette di avviare un efficace meccanismo di prevenzione, grazie all’innalzamento delle difese del sistema immunitario.

  • Altri fattori che provocano il tiroidismo

 Altre cause possono essere gli esiti di una radioterapia esterna nella regione del collo e l’assunzione di alcuni farmaci che possono interferire con la funzione tiroidea (quali amiodarone, litio, beta-interferone; quando si utilizzano questi farmaci è opportuno controllare periodicamente la funzionalità tiroidea). Raramente, si può avere un mancato sviluppo della   tiroide o una alterazione congenita della sintesi di ormoni tiroidei.

  • Come aiutarsi con il tiroidismo in gravidanza

      Un ambiente tranquillo dovrebbe essere alla base della sua vita familiare e lavorativa, sicuramente la Riflessologia Plantare è uno dei trattamenti che non lavorando direttamente sul corpo può aiutare la diretta interessata a superare questo particolare momento.

  • Come combattere il tiroidismo

    Tutte le problematiche del corpo non dovrebbe essere considerate solo ed esclusivamente come nemici da combattere. Comprendere che queste sono solo un modo con cui il corpo comunica un suo disagio è un primo passo per riuscire ad eliminare un notevole numero di problematiche gratuite.

  •  

    Come evitare l’ acufene

     

    Come prevenire il tiroidismo?  la causa più frequente della patologia tiroidea è la carenza di iodio, che è il costituente essenziale dell’ormone tiroideo. L’uomo introduce lo iodio solamente con gli alimenti : la carenza iodica può provocare, a seconda dell’età della vita in cui si verifica e dell’entità, riduzione del quoziente intellettivo, deficit neurologici “minori”, gozzo, formazione di noduli o ipertiroidismo, è consigliato stare in allerta ed intervenire con tutte le tecniche preventive a nostra disposizione, tra cui la  Riflessologia Plantare

scopri tutte le Problematiche analizzate

 

Rimani sempre aggiornato

Chiama ora

+ 39 347 63 48 818

dal lunedì al sabato 9:00 – 20:00

 

Scopri come la Riflessologia Plantare può aiutarti

Dott.ssa

Valentina Vitolo

Laureata in Tecniche Psicologiche

Insegnante di Riflessologia Plantare Relazionale come Libero Professionista

Sede legale:

Via Rina de liguoro 18, 00139 Roma

PI. 12384341009

Info line

+ 39 347 63 48 818

Scopri il Libro

Chi è Valentina Vitolo

Share This